IT | EN | RO

 

Home | Sitemap     

menutop
Print

  Consulenza Aziendale

L’esperienza della Selene Consulting nel campo della consulenza aziendale è quella dei singoli consulenti cha da anni collaborano con la società, e mai come in questo caso la somma del tutto è di gran lunga superiore a quella delle parti, poiché alle singole esperienze personali fa da collante e da valore aggiunto la struttura del gruppo che la Selene Consulting ha saputo creare: una vera e propria squadra vincente che negli anni ha perfezionato la struttura fino a renderla equilibrata, versatile, professionale e concreta.


Ecco gli attori che rendono eccellente il nostro team.

Adriano Gios: dottore commercialista e Revisore Legale dei Conti. È stato direttore della funzione di finanza e controllo di alcune imprese operanti nell’ambito dell’attività di produzione, dei servizi e della finanza ed ha realizzato significative esperienze nell’area del risanamento d’impresa. Attraverso interventi di consulenza e formazione ha assistito aziende di primaria importanza internazionale (Fiat-Enel-Eni ), enti, ordini professionali ed università. I suoi interventi hanno riguardato imprese nazionali che estere, avendo effettuato interventi di ristrutturazione di imprese con sedi in tutta l’Europa Occidentale, Russia, Marocco, Cina, Stati Uniti, Guyana Francese , Argentina e Brasile Slovacchia, Romania, Nigeria. È docente di numeri corsi sulla gestione della finanza aziendale. Ha partecipato ai workshop sulla gestione delle concessionarie del gruppo bancario Intesa-San Paolo. Nel 2008 è stato relatore al congresso Fenabrave (Curitiba – Brasile) principale convegno per il Sud America del settore Automotive.ed al Covegno Cavem (Santiago del Chile) ed inoltre è stato il principale relatore all’Assise dei concessionari durante il Motor Show di Bologna al convegno Federauto (dicembre 2011.)

Pierangelo Reale: commmercialista ed Esperto Contabile. Titolare insieme al collega dr. Topino Berardo Roberto del network professionale T & R Partners in cui collaborano commercialisti ed avvocati con sede in C.so Moncalieri, 51 – 10133 Torino (TO)
Svolge attività di consulenza fiscale nazionale ed internazionale a primarie società italiane attive nel campo del turismo, della finanza e dello sport (gruppi societari e grandi contribuenti) del Piemonte. Ha svolto arbitrati in ambito di recupero crediti nel settore siderurgico, in ambito di contestazione ribaltamento costi e nel settore edile nella controversia tra stazione appaltante e subappaltatore, oltre a Consulenze Tecniche di Parte in ambito di interessi moratori nel settore siderurgico tra società di primaria importanza (controparti Italia - Francia) e nel settore del turismo.

Maurizio Bianco è Dottore Commercialista, Revisore dei Conti e socio del Club Dirigenti Amministrativi e Finanziari presso l’Unione Industriale di Torino.
È stato per alcuni anni responsabile controllo di gestione presso aziende del settore automotive, sanità, grande distribuzione.
Ha partecipato a progetti di consulenza nelle aree organizzazione, strategia, finanza e controllo di gestione per numerose aziende private ed enti pubblici.
Svolge, sugli stessi temi, attività di formazione per aziende, università, scuole ed enti tra cui la Scuola di Amministrazione Aziendale, l’Università di Torino, la Corporate University dell’ENI, Isvor Fiat, Enel Sfera, e l’International Labour Organization.
È autore di pubblicazioni sui temi di analisi dei costi, organizzazione e management sanitario.

Giacomo Büchi è attualmente Professore Ordinario di Economia Aziendale nel Dipartimento di Economia Aziendale dell’Università di Torino. Insegna a livello undergraduate presso la Facoltà di Medicina, Scuola Universitaria per le Biotecnologie e a livello graduate presso l’MBA della Facoltà di Economia. Dottore Commercialista, Revisore Ufficiale dei Conti e Consulente del Giudice, iscritto sia all’Albo dei Consulenti Tecnici che all’Albo dei Periti, ha conseguito il Master of Science in Economia presso l'Università di Oxford. Ha insegnato presso la Scuola Superiore per l’Economia e le Finanze del Ministero dell’Economia, presso la Facoltà Teologica dell'Italia settentrionale e presso la Venice International University e l'Istituto Universitario di Stu­di Europei di Torino.
E’membro dell’Accademia Italiana di Economia Aziendale e dell'Istituto Italiano degli Attuari. Autore di diversi articoli per il settimanale Mondo Economico e per i quotidiani La Stampa e Il Sole 24 ore, ha lavorato su vari progetti di cooperazione per conto dell'Unione Europea (Polonia, Russia, Azerbaijan e Malta) ed è stato inserito all’interno del pool di esperti valutatori di progetti di ricerca della Commissione UE. Fa parte del Consiglio di Amministrazione della Fondazione Lavazza, è Presidente della Società di Revisione Selene Audit s.r.l. e dal 2002 è Console Onorario di Svizzera per Torino e la Valle d'Aosta.
E' sposato con Francesca Imoda, psicologa, ed ha due figli.

Carlo Colomba è Presidente ed Amministratore unico di Selene Consulting, società di consulenza specializzata nella redazione e gestione di progetti di sviluppo per imprese ed enti pubblici ed attiva nell’Assistenza Tecnica alla gestione di programmi finanziati dall’Unione Europea. È anche Presidente del Consorzio Infor, consorzio che raggruppa circa 250 aziende piemontesi e lombarde di piccole e medie dimensioni operante nella formazione e aggiornamento di imprenditori e dipendenti di imprese di diversi settori.
Queste esperienze lo hanno portato a vivere in prima persona tutti gli aspetti legati alla gestione economico finanziaria aziendale e alla gestione delle risorse umane, facendolo diventare anche esperto di normativa comunitaria e nazionale in merito alla programmazione dei Fondi Strutturali, dei quali comprende le procedure operative per la gestione dei costi e la pianificazione delle attività co-finanziate. È anche profondo conoscitore delle dinamiche processuali ed organizzative della Pubblica Amministrazione, lavorando da oltre dieci anni come consulente di enti pubblici fornendo loro Assistenza Tecnica ed accompagnamento.
È membro del Nucleo di Valutazione dei progetti candidati ai finanziamenti del Fondo Sociale Europeo della Regione Autonoma Valle d’Aosta ed è incaricato dell’Assistenza Tecnica nell’ambito del Programma di Iniziativa Comunitaria EQUAL in qualità di esperto in Gestione Progetti.
È Vice Presidente del Centro Studi in Amministrazione Aziendale – SAA – dell’Università degli Studi di Torino ed è membro della Giunta Esecutiva del Comitato Interregionale Europeo per lo Sviluppo di Sistemi Innovativi Energia-Ambiente EUROSEA di Torino.
È stato Responsabile del Master in Business Administration e del Management Program presso la Scuola di Amministrazione Aziendale dell’Università di Torino, di cui è attualmente Docente a contratto.
In occasione della candidatura di Torino per l’organizzazione delle Olimpiadi Invernali del 2006 si è occupato della determinazione del budget del Comitato Organizzatore, della redazione del Capitolo Finanza del Dossier di Candidatura e della discussione con la Commissione di Valutazione del Comitato Olimpico Internazionale.
Da giovane ha praticato attivamente l’alpinismo e lo sci alpinismo sperimentando in situazioni non simulate ma reali l’importanza del lavoro di squadra per raggiungere certi obiettivi e fronteggiare situazioni di pericolo.

Vito Intini: Nato a Carignano in provincia di Torino il 1962, ha svolto gli studi superiori presso il liceo scientifico “Marie Curie” di Pinerolo. Trasferitosi a Torino comincia a collaborare con alcune società e associazioni sportive scoprendo il piacere di guidare altri nell’acquisire abilità motorie e non solo, tenendo corsi di attività motoria e sportiva per bambini, adolescenti, e adulti e allenando squadre di pallavolo.
Nel 1985 entra come socio nella cooperativa culturale “La Tarta Volante” e collabora alla realizzazione di un Laboratorio Didattico sull’Ambiente presso il Centro di Pracatinat in Piemonte riconosciuto dal Ministero della Pubblica Istruzione. Iscrittosi alla facoltà di Pedagogia con indirizzo psicologico, conosce Antonio Airò, uno dei soci fondatori, e inizia a collaborare con Forma s.r.l.
Entrato in Poste Italiane svolge diverse funzioni sia a contatto con l’utenza, sia nel back - office.
Nel 1993 consegue la Laurea con lode e nel 1997 comincia ad occuparsi di formazione anche all’interno di Poste Italiane progettando e erogando diversi interventi di formazione che hanno coinvolto i due terzi del personale di sportelleria della Direzione Regionale del Piemonte e Valle d’Aosta arrivando a ricoprirne il ruolo di coordinatore.
Nel 1998 viene coinvolto dalla Direzione Centrale in un lungo e articolato percorso di formazione e comincia a collaborare con la Formazione Centrale partecipando alla progettazione e successivamente alla docenza di importanti progetti di sviluppo organizzativo e di formazione che hanno coinvolto circa i tre quarti del personale di Poste Italiane. Di seguito vengono indicati quelli più significativi per complessità e innovazione :
· Il ruolo della funzione risorse umane in Poste Italiane che ha coinvolto dirigenti e quadri delle strutture periferiche e di quella centrali
· Il sistema di valutazione
· Direttore di Ufficio Postale
· Gestore del Cliente per tutto il personale di sportelleria
· Qualità nel Recapito in cui sono stati coinvolti i direttori degli uffici di recapito, i quadri intermedi e tutti i portalettere
· Progetto apprendistato
Nel 2003 decide di intraprendere la libera professione.
Ripresi i contatti con Forma srl comincia una proficua collaborazione che lo porta a elaborare e mettere a punto un modello di intervento in cui i soggetti organizzativi sono i gruppi:
. formali/ufficiali: reparti, uffici, gruppi di lavoro, gruppi di progetto ecc…
. informali/nascosti: amicizie, simpatie-antipatie, alleanze, ecc…
che condizionano e influenzano pesantemente la vita organizzativa e i comportamenti agiti dai singoli individui. Il modello inoltre è caratterizzato da un approccio partecipativo che stimola e aiuta le persone e i gruppi a fare un salto di mentalità, a passare da un atteggiamento dipendente e di passività a una logica intraprendente e propulsiva.
Questo modello di intervento è stato testato e sperimentato con successo in numerose organizzazioni del triveneto sia pubbliche Comuni, Scuola, Comunità montane USL, sia private di servizi e manifatturiere.
In Forma oltre a occuparsi di formazione manageriale, sviluppo organizzativo, consulenza direzionale e formazione on the job sperimenta e sviluppa metodologie didattiche alternative all’aula tradizionale inclusi la formazione Outdoor, l’utilizzo di giochi psicopedagogici e la simulazione di contesti e situazioni in ambienti reali.

Massimo Cosso è laureato in Ingegneria Meccanica, laurea conseguita presso il Politecnico di Torino.
Dal 1989 al 1993 docente presso Istituto IPSIA di Pinerolo in materie tecniche di competenza, escluso il periodo relativo all’assoluzione degli obblighi di leva.
- Dal 1993 al 1995 consulente presso lo studio Progetti di Macchine ed Automatismi in materia di calcolo e verifiche dimensionali
Dal 1995 al 1997 Responsabile Assicurazione Qualità presso lo stabilimento SKF Industrie di Villar Perosa (TO)
- Nel 1996 è socio fondatore della PROSYSTEM INGEGNERIA SRL
- Dal 1996 docente presso gli istituti ENGIM di Pinerolo e Torino e presso il Consorzio per l’Innovazione e la Qualità di Pinerolo.
- Nel 1999 consegue la specializzazione AICQ (Associazione Italiana per la Qualità) per la qualifica di Quality System Auditor
In qualità di socio fondatore ed amministratore della PROSYSTEM INGEGNERIA S.R.L., società operante in vari settori industriali nel settore della consulenza industriale e nei sistemi di gestione aziendale Qualità e Ambiente riveste i ruoli di:
- Responsabile tecnico per la progettazione impianti di movimentazione, macchine e automazione
- Consulente tecnico in materia di marcatura CE delle macchine (Direttiva Macchine e simili) e prodotti
- Consulente e progettista in materia di calcolo e verifica dimensionale di strutture in acciaio statiche e dinamiche
- Progettista, consulente e valutatore di Sistemi Qualità ISO 9001, ISO 14001.
E’ titolare della PROSYSTEM ENGINEERING, ufficio tecnico specializzato nella progettazione di impianti di movimentazione, macchine e automazione, marcatura CE delle macchine (Direttiva Macchine e simili) e prodotti, consulente e progettista in materia di calcolo e verifica dimensionale di strutture in acciaio statiche e dinamiche.
Vive a Pinerolo, sede delle sue società, ma opera prevalentemente in trasferta presso le sedi delle aziende clienti.

Laurent S. Dion è Partner di Htms Aviation, brand del Gruppo Htms International, specializzato in consulenza Airports – Airlines rivolto allo sviluppo aeroportuale e territoriale attraverso studi di fattibilità, istituzione e promozione di nuove rotte e sviluppo traffico aereo nel catchment area.
È stato per un decennio Responsabile Marketing della Sestrieres spa, società di gestione del comprensorio sciistico la Vialattea ed ha successivamente contribuito al decollo dell’Aeroporto di Cuneo quale Direttore Marketing per un triennio.
Le esperienze maturate in ambiente multinazionale lo hanno portato a vivere in prima persona tutti gli aspetti legati allo sviluppo delle potenzialità aziendali ed territoriali, del marketing strategico ed operativo favoriti anche dalla profonda conoscenza dei modelli gestionali quali il Costs & Benefits Analysis, il DBO, il CRM, il CPI ed il Quality System Management.
Laureato in Economia e Commercio presso l’Università degli Studi di Torino e Specializzato in “Economie de développement” in ambiente ILO-ONU, è docente di Economia dei Mercati Turistici al corso di Master in Turismo presso la Scuola di Amministrazione Aziendale – SAA – dell’Università degli Studi di Torino.
È anche docente di Organizzazione delle Risorse Umane per i corsi Quadrifor presso INFOR di Torino.